Il Dolore e i Tatuaggi

Il Dolore e i Tatuaggi

Il Dolore e i Tatuaggi

E’ una cosa ormai co­nstatata più o meno tutti che farsi un tatuaggio fa male,  che sia una sensazione simile al solletico e quasi impercettibile oppure un dolore lancinante simile a tagli. In base ad un campione di pazienti sottopostosi alla pratica del tatuaggio, possiamo dire che la cosa è molto soggettiva e personale. Per esempio, in media le donne tendono a sentire meno dolore e a sopportarlo meglio, riuscendo a sostenere sedute molto lunghe. Mentre gli uomini risultano meno tolleranti a lunghe sedute e al dolore stesso. Il dolore è anche dovuto da un fattore psicologico e dall’agitazione del cliente prima di sottoporti al tatuaggio, ma anche da quanto si è riposati, quindi è bene prima di farsi un tatuaggio, presentarsi ben riposati e cercare di ridurre l’agitazione per una seduta più “piacevole”.

Quanto Dovrò Sopportare?

La cosa fondamentale per chi intraprende la decisione di farsi un tatuaggio è essere consapevoli del dolore a cui si va in contro e che si deve sopportare nella zona scelta, quindi se si ha qualche dubbio sul fatto di farcela a sopportare o meno il dolore, è bene informarsi prima. Per questo Wobba-Jack ha creato appositamente “Quanto fa Male un Tatuaggio” per informarvi sulle varie zone del corpo e sul dolore ad esse associato.  In ogni caso, se pensate comunque di non riuscire a sopportarlo, suddividete il tatuaggio in varie sedute da poco tempo, un modo tale da ridurre lo stress e di non dover affrontare sedute lunghe e dolorosissime.

Wobba Jack Tattoo Art Quanto Fa Male Un Tatuaggio Dolore

 

Il Dolore nelle Parti del Corpo

Il dolore oltre a essere un fattore psicologico, dipende dalle parti del corpo e da quanti muscoli o grasso ricoprano l’osso. Se la zona che avete scelto non ha un cuscino di muscoli, come può essere il gomito o il costato, l’ago andrà ad agire su uno strato di pelle sottile che ricopre l’osso, causando più dolore. Quindi se siete una persona molto magra, la tendenza è quella di sentire più dolore in generale. Se invece la parte del corpo che avete scelto per il vostro tatuaggio è ricoperta da muscoli o grasso, il dolore sarà minore e quindi più sopportabile.

 

Le parti più Dolorose

Testa, piede, ginocchio e parte anteriore di esso, gomito, ascella, petto, inguine, costato e mano.

In conclusione possiamo dire che se l’arte del tatuaggio vi appassiona, non dovete farvi fermare dal timore del dolore, se il tatuaggio che dovete farvi richiede una seduta breve in un posto doloroso, riuscirete sicuramente a sopportarlo, se è abbastanza grande, semplicemente parlatene con il vostro tatuatore e fatevelo fare in più sedute, un pò di dolore varrà il risultato.

Crea il Tuo Tatuaggio

Informazioni sull'Autore

wobbaz

Siamo un Team di creativi con esperienza nel mondo dell'arte e dei tatuaggi. Sempre attenti alle nuove tendenze e ai trends contemporanei. Stay Tuned!

1 Commento

  1. francesca

    molto interessante, soprattutto l’infografica e la “linea del dolore”… penso che esistano anche persone a cui piace soffrire per farsi un tatuaggio. non credete che possa far parte di un percorso di espiazione?

    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qual'è il significato che vorresti leggere?

Scrivi il simbolo

Wobba-Jack @The Devil's Playground Tattoo and Clothing Shop

Di Che Tattoo Sei?

Di Che Tattoo Sei

Tattoo Estimator Quanto Costa un Tatuaggio

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani connesso e ricevi tutti gli aggiornamenti riguardanti Wobba-Jack.

Grazie per esserti iscritto!

Pin It on Pinterest